Iscriviti alla newsletter

 

Seleziona l'area di interesse
Le società umane diventano qualcosa solo grazie alla libertà.

Le società umane diventano qualcosa solo grazie alla libertà.
Alexis de Tocqueville


28/01/2011
L’IMPEGNO DI FOGGIA PER L’UNIVERSITA' DELL’AFRICA OCCIDENTALE

Segnala ad un amico
Bookmark and Share
L’IMPEGNO DI FOGGIA PER L’UNIVERSITA' DELL’AFRICA OCCIDENTALE

Una nuova sede accademica cattolica in Guinea Bissau con il progetto dell’ong Solidaunia

La costruzione di una nuova sede dell’Università dell’Africa occidentale in Guinea Bissau, per consentire annualmente a 400 giovani guineensi di continuare a studiare e ottenere un’adeguata istruzione.

E’ questo il nuovo progetto di Solidaunia – la Daunia per il mondo onlus, organizzazione non governativa foggiana da anni impegnata nella cooperazione allo sviluppo nei sud del mondo. Per l’occasione Solidaunia sostiene e rilancia la proposta dell’associata G.I.B. onlus che, a sua volta, ha raccolto la richiesta di aiuto della Diocesi locale.

 

Il progetto prevede la costruzione di un plesso di 8 aule a Bor, nella periferia di Bissau, capitale della Guinea Bissau tra gli stati più poveri al mondo, dove Solidaunia è già presente con progetti agroalimentari, sociosanitari e conduce con giovani volontari della provincia di Foggia i giochi estivi nelle strutture gestite dalle missioni.

 

L’idea nasce dalla consapevolezza che l’instabilità politica della Guinea Bissau non consente allo stato attuale di far funzionare un sistema scolastico pubblico: l’impegno della Chiesa, in questo caso, è l’unica via per supplire ad un adeguato piano di formazione statale.

La scelta delle Facoltà da attivare non è casuale: nell’Università si studierà Economia per formare i giovani all’utilizzo del nuovo sistema di contabilità in uso tra 12 paesi che utilizzano il franco c.f.a. e Scienza della Formazione, che ha come urgente obiettivo formare buoni insegnanti per le nuove generazioni. L’inizio dei lavori è previsto a febbraio 2011 per consentire l’inaugurazione entro il prossimo anno accademico.

 

Per la realizzazione occorrono quasi 50 milioni di franchi cfa, che corrispondono a circa 75 mila euro. Sarà costruito un plesso di 8 aule completo di biblioteca e sala informatica. La campagna è già attiva e finora sono già stati raccolti fondi per circa un terzo dell’importo (25 mila euro). Inoltre l’impegno della Capitanata si concretizza anche con la realizzazione tecnica del progetto a titolo gratuito da parte dell’architetto foggiano coinvolto e la donazione dei sanitari operata da due imprese di Cerignola.

Se anche tu vuoi aderire alla raccolta fondi, puoi inviare la tua donazione a Solidaunia con bonifico bancario su Banca popolare Etica Iban IT 58 F 05018 04000 000000115981 e conto corrente postale 76313477 causale: Università cattolica Guinea Bissau

Per ulteriori informazioni: www.solidaunia.it e info@solidaunia.it cell. 335.1655907



PRIMO PIANO
News dal Mondo